domenica 13 giugno 2021

CHE COSA SUCCEDE ALL'ETNA?

Webcam Vulcano Etna
https://www.skylinewebcams.com/it/webcam/italia/sicilia/catania/vulcano-etna.html



Un'intensa attività  è stata rilevata dal cratere di Sud-Est dell'Etna con l'emissione di una nube eruttiva che si disperde in direzione Sud-Est. E' presente anche un trabocco lavico dal fianco meridionale del cratere di Sud-Est che si propaga in direzione sud-ovest. La Sac, società che gestisce l'aeroporto di Catania, comunica che, a causa della nuova fase eruttiva, l'unità di crisi ha disposto la chiusura di un settore dello spazio aereo fino alle 9 di domani. 

Il 'cuore pulsante' dell'Etna non riposa mai: si è verificata una nuova, spettacolare eruzione con una intensa attività di lava, accompagnata da emissione di nube eruttiva, dal cratere di Sud-Est. Sono presenti due trabocchi lavici: uno è ben alimentato e il suo fronte ha raggiunto una quota di circa 2.800 metri sul livello del mare, l'altro si propaga in direzione Est e ha raggiunto l'alto orlo occidentale della desertica valle del Bove.

FONTI:

https://www.ansa.it/sicilia/notizie/2021/06/12/etna-aumenta-attivita-da-sud-estchiusa-parte-spazio-aereo_88120698-d2dc-46e2-8e7f-6acadcd8b45c.html

https://www.quotidiano.net/cronaca/etna-oggi-1.6476167

APPROFONDIMENTI:

IL PARCO DELL'ETNA

LA GEOLOGIA DELL'ETNA

TRADIZIONE E L'ETNA

Nata dall’unione delle divinità primigenie Urano e Gea, personificazioni del Cielo e della Terra, dall’alba dei tempi l’Etna troneggia su un paesaggio plasmato dalla sua energia e dalle sue eruzioni. Le caratteristiche naturali e antropiche del territorio etneo presentano peculiarità suggestive e affascinanti legate ai miti, alle stratificazioni culturali e alle tradizioni.

giovedì 10 giugno 2021

SPLENDIDA IMMAGINE.....

Per voi una foto dell'eclissi parziale di stamani ripresa da Marina Costa dall'Osservatorio Astronomico del Righi con telescopio Pentax 75 SDHF munito di filtro solare in luce bianca Astrosolar e tramite videocamera Asi ZWO 183 MM



mercoledì 9 giugno 2021

OCCHI AL CIELO: IL 10 GIUGNO ARRIVA L' ECLISSI DI SOLE




Giovedì 10 giugno, a pochi giorni dal solstizio d’estate, che quest’anno cade il 21 giugno, si verificherà un’eclissi anulare di Sole. L’atteso evento astronomico sarà visibile molto parzialmente solo nel Nord Italia: una minuscola porzione del disco solare sarà occultata dalla Luna.

In particolare, la fase parziale sarà visibile in Italia a nord della latitudine 42.4° N sulla costa tirrenica e della latitudine 43.2° N sulla costa adriatica.

A Milano il fenomeno astronomico sarà osservabile dalle 11:35 alle 13:04, a Venezia dalle 11:48 alle 13:05 e a Firenze dalle 11:52 alle 12:49 (orari espressi in ora legale estiva). Occhi quindi al cielo – con gli strumenti dotati di opportuni filtri – per non perdere un evento astronomico molto suggestivo.

L’Unione Astrofili Italiani (UAI), da sempre in prima linea nella promozione e diffusione della cultura scientifica, propone per l’occasione lo speciale evento online “Sun Day”, dedicato alla scoperta e all’osservazione del Sole, con diretta dell’eclissi. All’iniziativa parteciperanno le delegazioni territoriali dell’UAI specializzate nell’erogazione di attività divulgative riguardanti la nostra stella e dotate di telescopi solari. L’evento verrà trasmesso in diretta streaming, a partire dalle ore 11:00 di giovedì 10 giugno, sulla pagina facebook UAI (link) e sul canale YouTube UAI (link).

 PROGRAMMA DELL’EVENTO “SUN DAY” – 10 GIUGNO