CHE COSA È LA CHIRALITÀ?


La chiralità è una proprietà geometrica posseduta da oggetti, figure geometriche o insiemi di punti, che sono non sovrapponibili alla propria immagine speculare.
La parola chiralità contiene la radice greca Kheìr, che significa mano.
Come una mano destra e una sinistra hanno la stessa forma anatomica ma non sono sovrapponibili, così molte molecole possono esistere in due forme, chiamate enantiomeri, con gli stessi atomi e gli stessi legami chimici, ma con strutture che sono l'una l'immagine speculare dell'altra.

POST PIU' POPOLARI:

POST IN EVIDENZA

DALL'EVOLUZIONE PREBIOTICA ALLA SINTESI DELLE CLOROFILLE, di Rosa Maria Mistretta

INIZIO DELL’ERA PRECAMBRIANA È il primo giorno dell’Era Precambriana, quella che gli scienziati hanno fissato a una data teoric...