giovedì 18 aprile 2019

IL PENSIERO CREATIVO E LA DIDATTICA DELLE SCIENZE



Il pensiero creativo è una parte importante dello sviluppo psico-fisico di uno studente.
A tal scopo è necessario per prima cosa dare una definizione precisa di creatività per poi usarla nel gioco, nei laboratori e magari nella quotidianità di ogni classe.
Attualmente la creatività è, così come lo era in passato, oggetto di importanti riflessioni teoriche e studi empirici in ambito sia psicologico sia pedagogico: ad esempio J. Bruner (1915-2016) ne individua le caratteristiche “nell’abilità e nell’attitudine ad intuire in modo immediato possibili relazioni formali, prima ancora di saperle dimostrare in un orizzonte logico”. Inoltre l’azione creativa innesca una “sorpresa produttiva” dove un ruolo importante è svolto dalla metacognizione: il soggetto creativo introduce elementi nuovi e originali nell’ambito del suo campo d’azione.
CONTINUA SU:
LA SCUOLA DEL SAPERE
E-BOOK DISPONIBILE SU AMAZON