martedì 2 giugno 2020

DESCRIZIONE DELLE FASI PANDEMICHE E PRINCIPALI AZIONI FASE PER FASE


la scuola del sapere


Anche la pandemia ha un suo andamento: dalla dichiarazione dell’inizio di un’ondata pandemica fino al picco e alla decelerazione, per poi prepararsi a una futura ondata. Sono queste le fasi che è necessario affrontare ogni volta che un’epidemia si diffonde a livello globale.

Dalla fine del 2003, da quando cioè i focolai di influenza aviaria da virus A/H5N1 sono divenuti endemici nei volatili nell’area estremo orientale, ed il virus ha causato infezioni gravi anche negli uomini, è diventato più concreto e persistente il rischio di una pandemia influenzale. Per questo motivo l’OMS ha raccomandato a tutti i Paesi di mettere a punto un Piano Pandemico e di aggiornarlo costantemente seguendo linee guida concordate. Il presente Piano, stilato secondo le indicazioni dell’OMS del 2005, aggiorna e sostituisce il precedente Piano Italiano Multifase per una Pandemia Influenzale, pubblicato nel 2002. 

Esso rappresenta il riferimento nazionale in base al quale saranno messi a punto i Piani operativi regionali. Il Piano si sviluppa secondo le sei fasi pandemiche dichiarate dall’OMS, prevedendo per ogni fase e livello, obiettivi ed azioni. Molte delle azioni individuate sono già state realizzate man mano che la situazione epidemiologica lo ha richiesto. Le linee guida nazionali per la conduzione delle ulteriori azioni previste saranno emanate, a cura del Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie (CCM), come allegati tecnici al Piano e saranno periodicamente aggiornate ed integrate. 

Il Piano si sviluppa secondo le sei fasi pandemiche dichiarate dall’OMS, prevedendo, per ogni fase, obiettivi, azioni ed attori. 

Periodo Pandemico Fase 6. 
Aumentata e prolungata trasmissione nella popolazione in generale. 
Livello 0: assenza di casi nella popolazione nazionale 
Livello 1: presenza di casi nella Nazione o presenza di intensi collegamenti o scambi commerciali con Paesi dove la pandemia è in atto 
Livello 2: fase di decremento 
Livello 3: nuova ondata 

Per approfondire:

https://www.epicentro.iss.it/focus/h1n1/pdf/tabella_Oms_def.pdf

PIANO NAZIONALE DI PREPARAZIONE E RISPOSTA AD UNA PANDEMIA INFLUENZALE

Qual è la differenza fra epidemia e pandemia?